Muncialda scraproom: un giro panoramico

Muncialda scraproom: un giro panoramico

WELCOME: Muncialda scraproom

E così, ecco a voi la Muncialda scraproom!

Oggi vi apro le porte al mio laboratorio, il luogo dove trascorro tutto il tempo lavorativo. È qui dove realizzo il mio lavoro, dove la mia creatività prende il volo, dove i colori esplodono!

La stanza si trova nella taverna di casa mia. L’intera stanza ha una superficie di 60 mq. Io e il maritozzo abbiamo deciso di destinarne l’uso alle nostre passioni. Così, con delle librerie IKEA acquistate in super offerta, abbiamo diviso la stanza in due parti pressoché uguali (solo che io ho il camino e lui no, ah ah ah! ). Dalla sua parte c’è la palestra, lui si allena da sempre. Dall’altra parte c’è il mio laboratorio.

Godo di uno spazio grande, ben strutturato, ben allestito ed in continuo arricchimento. Ogni mese c’è qualche cambiamento, anche piccolo, che fa diventare la Muncialda scraproom il luogo dove amo vivere.

Mio marito ha realizzato gran parte delle suppellettili presenti: le scrivanie a muro e l’isola centrale. I separatori nell’isola per contenere i cartoncini in formato 50 X 70. La pitturazione in questo colore che adoro, il PEONIA.

Spero che possiate godervi il giro turistico nel mio laboratorio, lasciarmi un messaggio, e farmi sapere che ne pensate.

Seguitemi sul mio canale Facebook muncialda , iscrivetevi al mio canale youtube , su instagram . Insomma… battete un colpo, voi che passate! 🙂

Alla prossima! ♥

4 Comments

  • Claudia Landoni
    09/05/2017 21:45

    veramente ben organizzata! mi deve servire da stimolo! … cioè anche la mia è ben organizzata in teoria, ma io lascio sempre un mucchio di roba fuori dallo spazio predestinato, così ad un certo punto ho una piramide di cheope di materiali e attrezzature di tutti i generi e finisco col non trovare le cose quando mi servono…

    • virginia
      09/05/2017 23:57

      🙂 Capisco perfettamente! In realtà, oggi è tornata ad essere ordinata. Ho avuto un sacco di lavoro molto diverso in questo ultimo periodo che, prima di partire con le nuove ordinazioni, ho deciso di riordinare, altrimenti non avrei saputo proprio da dove cominciare per smaltire gli ordini. E ho deciso che avrei fatto un video, perché era tanto che avrei voluto realizzarlo! 🙂
      Curiosa di vedere la tua stanza!!! 🙂

  • Antonella
    09/05/2017 23:00

    Wowwww bellissima,non ho il tuo stesso spazio né il tuo stesso ordine e questo mi fa un po d’invidia, di quella buona, sana,…a proposito ho visto che tieni i tamponi diritti, e sicuramente tu li userai più di quello che faccio io…ma una volta ho letto di una tedesca che consiglia di tenerli girati sul coperchio in modo che la parte del tampone dove si poggia il timbro sia sempre bella bagnata e non forma quella specie di “pelle” secca con conseguenti problemi di timbrata, ci ho provato…e funziona!Adesso vado in avanti a curiosare nelle tue condivisioni…ciaooo
    Antonella

    • virginia
      09/05/2017 23:59

      Ciao Antonella, grazie per il tuo commento!
      In effetti, credo che lo stesso ragionamento relativo ai copic (ossia quello che prevede di tenerli in orizzontale) valga alla stessa maniera per i tamponi. Non ho mai pensato di teenerli al contrario perché non sarebbero pratici! Fino ad ora hanno funzionato! 🙂
      Buon giretto e alla prossima!! 🙂

Leave a Reply

Rispondi a Antonella Annulla risposta