Farfalle: decorazione per le vetrine di SUN68

Farfalle: decorazione per le vetrine di SUN68

Avevo già realizzato farfalle: per matrimoni, battesimi, comunioni. Ma mai così in grande quantità e, soprattutto, mai per una collaborazione importante come questa! Qualche settimana fa ricevo un messaggio sul mio canale ETSY da parte di una certa Patrizia. Mi chiede di ricontattarla, per potermi proporre una interessante collaborazione. Sul momento, non ho dato molto peso alla faccenda, rispondendole però sempre nel mio stile, con gentilezza e ricchezza di informazioni. Mi ricontatta a distanza di un paio di giorni, perché vuole un contatto telefonico, da parte mia. Le rispondo usando il suo numero di cellulare che mi aveva fornito. E da lì è iniziato un lavoro estenuante, in termini di tempo, eppure tanto magnifico che ancora ho gli occhi che mi brillano!

Ci ho messo un po’ di tempo per realizzare la maestosità della richiesta: 2000 farfalle! In diverse tipologie di varietà e di grandezza, oltre che in colori differenti. Una volta stabilito l’accordo ed aver deciso i dettagli, ho lavorato tre giorni senza sosta: io e la mia Cameo. Un lavoro che mi ha letteralmente assorbita nel mio laboratorio, dal quale sono emersa solamente per pipì e pappa stop!

Le farfalle, piano piano, hanno iniziato a ricoprire tutto il piano di lavoro centrale. Ogni cosa ha lasciato il posto a loro. Ed ho iniziato ad accumulare le farfalle in gruppetti della stessa dimensione e degli stessi colori, cercando di tenere il conto man mano che le realizzavo, dovendo dividere io stessa le farfalle nei pacchetti che sarebbero poi stati spediti alle varie sedi dei locali, per facilitare il compito alle ragazze dell’amministrazione e smistare velocemente tutto nelle varie sedi.

È stato anche piuttosto stressante, perché temevo di non farcela nei tempi, avendo il corriere già programmato per il ritiro della spedizione. Tre giorni in cui è stata davvero una lotta contro il tempo e contro la mia pazienza: il cartoncino giallo è stato un nemico per 3/4 di lavoro. Nulla, non si riusciva a tagliare come si doveva. Ho provato qualsiasi tipo di regolazione, alla Silhouette. La lama, lo spessore, la velocità. Il tappetino. Metti la cera, togli la cera! Nulla! Ma ce l’ho fatta. E credo che, come si possa vedere dalle fotografie, l’effetto finale delle vetrine dei vari negozi è assolutamente perfetto: un tripudio di colori di farfalle in volo. Verso la primavera. Verso il cielo e la libertà! ♥

 

Leave a Reply